Presse

Die lustige Witwe / Danilo Danilowitsch – Teatro La Fenice Venedig, 2018

Dirigent: Stefano Montanari; Inszenierung: Damiano Michieletto, Februar 2018

The strong point of the evening, however, was Christoph Pohl's Count Danilo. Simply perfect, scenically, and vocally always measured, he not only managed to enchant the audience with his incomparable technique and expressiveness, but also granted himself the shot of getting on the orchestra stand to improvise some themes from the, opera on his electric bass.

Renato Verga, La Fenice's superb new Widow is always Merry, even without sequins and ostrich feathers, in: bachtrack, 04.02.2018

Il punto di forza della serata è però il Conte Danilo di Christoph Pohl, semplicemente perfetto, scenicamente e vocalmente sempre misurato. Non solo riesce a incantare il pubblico con la sua impareggiabile tecnica ed espressività, ma si concede anche lo sfizio di salire sul palco dell'orchestrina per improvvisare col basso elettrico alcuni temi dell'opera.

Renato Verga, La Fenice's superb new Widow is always Merry, even without sequins and ostrich feathers, in: bachtrack, 04.02.2018

Danilo gioviale e un po’ guascone di Christoph Pohl, ottimo cantante e attore che si esibisce anche alla chitarra elettrica nel secondo atto.

Alessandro Cammarano, Venezia: Una Lustige Witwe a tempo di Rock ’n Roll, in: Le Salon Musical, 02.02.2018

Il Danilo di Christoph Pohl è uno scapolone giunto a quel passo della vita in cui si decide di tirare i remi in barca. La voce è di timbro tendenzialmente chiaro ma ben tornito ed è manovrata con una consapevolezza tecnica che gli consente di unire alla limpidezza della dizione un’emissione sempre morbida e controllata.

Paolo Locatelli, Venezia - Teatro La Fenice: Die lustige Witwe, in: Opera Click, 04.02.2018

Il Danilo di Christoph Pohl è davvero azzeccato, privo di quel machismo di tradizione, poiché ridimensionato nei panni dell’impiegato, ma dal canto estremamente seduisant.

Luca Benvenuti, Die lustige Witwe, in: Teatrionline, 05.02.2018

Spumeggiante il conte Danilo di Christoph Pohl, donnaiolo ed annoiato bancario che in fondo ha un cuore romantico come tanti, che la voce ambrata sottolinea e conferma.

Maria Teresa Giovagnoli, Die lustige Witwe (La vedova allegra), Franz Lehár – Teatro La Fenice di Venezia, Venerdi’ 2 Febbraio 2018, in: MTG Lirica, 03.02.2018

Assecondato dalle voci in campo, su tutte quella di Christoph Pohl, carismatico Danilo che si concede anche un assolo alla chitarra elettrica.

Pierachille Dolfini, Venezia. Nella «Vedova allegra» di Michieletto si ride amaro sulla crisi delle banche, in: Avvenire, 03.02.2018

Resta da dire della compagnia, eccellente. ... il Danilo in piena crisi di mezza età di Christoph Pohl, che in più ha anche una magnifica voce da baritono, già testata alla Fenice nel “Tannhäuser”.

Alberto Mattioli, In banca la Vedova è ancora più allegra, in: La Stampa, 05.02.2018

La compagnia di canto è tutta di madre lingua tedesca ed esprime in generale capacità attoriali che i cantanti italiani raramente dimostrano. Le parti recitate risultano così convincenti, tanto più perché essenziali, non gonfiate artificialmente come avviene in tante esecuzioni. Domina il conte Danilo di Christoph Pohl: bel timbro baritonale, linea di canto elegante e ironica, ottima presenza scenica.

Cesare Galla, E alla Fenice la “Vedova” salva la banca in fallimento, in: Vvox (Veneto Vox), 04.02.2018

Bravi tutti sul palco, dall’azzeccato Danilo di Christoph Pohl (che già avevamo apprezzato nel Tannhauser) ...

Enrico Bettinello, La vedova allegra, in: gdm (giornale della musica), 05.02.2018

Accertato che siamo di fronte a un cast dove tutti sono bravissimi dal punto scenico, non c’è dubbio che l’elemento migliore a livello vocale sia Christoph Pohl, che ricordavo come eccellente Wolfram nel Tannhäuser con la regia di Bieito. Qui è un Danilo ineccepibile, ben timbrato, corretto e morbido nell’emissione, capace di un bel legato.

Roberti Mori, Venezia, Teatro La Fenice – La vedova allegra, in: Connessi all'Opera, 03.02.2018

Contact

Agency

Manuela Kursidem

Opern-Agentur Kursidem & Tschaidse
Tal 15, D- 80331 München

Tel.: +49 - 89 - 29161661
kursidem@opern-agentur.com
www.opern-agentur.com

direct

Christoph Pohl

christoph.pohl@gmx.com 

Cookies erleichtern die Bereitstellung unserer Dienste. Mit der Nutzung unserer Dienste erklären Sie sich damit einverstanden, dass wir Cookies verwenden.
Weitere Informationen Ok